IMMATRICOLAZIONE PART-TIME

Condizioni per iscriversi come studente part-time

L’iscrizione con impegno a tempo parziale è ammessa in presenza di uno dei seguenti requisiti:

  • svolgimento, all'atto dell'iscrizione, di attività lavorativa con contratto di durata non inferiore a 6 mesi e con un impegno di almeno 18 ore di lavoro settimanale. L'attività lavorativa dovrà essere documentata da apposita certificazione del datore di lavoro (oppure autocertificazione per servizio prestato presso una pubblica amministrazione)

 oppure

  • presenza di una malattia che impedisca allo studente di svolgere attività di studio a tempo pieno; la malattia dovrà essere certificata dal medico competente.

La scelta della modalità di immatricolazione con impegno a tempo parziale comporta che le attività didattiche e i crediti formativi da conseguire nell'ambito del corso di studio vengono distribuiti su sei anni accademici anziché su tre (per i corsi di laurea triennale), su dieci anni accademici anziché su cinque (per i corsi di laurea magistrale a ciclo unico quinquennale in Giurisprudenza e Scienze della formazione primaria), su quattro anni anziché su due (per i corsi di laurea magistrali).

Se ti iscrivi a un corso di laurea magistrale il tuo percorso di studio sarà così composto: 1° anno, 1° anno ripetente, 2° anno, 2° anno ripetente.

Il numero di crediti da prevedere nel tuo piano di studi per ogni anno accademico dovrà pertanto essere pari al 50% circa di quelli previsti per il tuo corso di studio per gli studenti impegnati a tempo pieno (indicativamente 30 cfu per ogni anno accademico); le competenti strutture didattiche individueranno le eventuali priorità tra gli insegnamenti.
Dovrai soddisfare eventuali obblighi formativi aggiuntivi (OFA) entro il primo anno ripetente del corso e, se correlati ad un determinato insegnamento, prima del sostenimento del relativo esame.